EMILIO CECCHI (1884-1966)

 

Presentiamo qui parte di un carteggio intercorso tra Emilio Cecchi, la SIAE e il Sindacato Nazionale Scrittori, e facente parte del faldone intitolato a Cecchi nell'Archivio SNS.

Cecchi si rivolge al Sindacato Nazionale Scrittori per una questione riguardante la data effettiva della sua iscrizione in SIAE, dalla quale dipende la questione della sua pensione.

Cecchi iscritto sin dal 1945 al Sindacato Nazionale Scrittori, al quale evidentemente riconosce una funzione essenziale anche nel campo della tutela, assistenza e inquadramento socio-economico degli autori.

Ma l'interazione tra Emilio Cecchi e il Sindacato Nazionale Scrittori si snoda  in molte tappe. Riportiamo qui a fianco anche  una lettera inviata il 24 luglio 1959 da Giuseppe Padellaro della Presidenza del Consiglio dei Ministri ad Angioletti, Segretario del SNS, con la quale comunica che Emilio Cecchi, autore iscritto da lungo tempo al SNS, " stato insignito dell'onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana".

     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

   
   
   
   


◄◄RITORNA HOMEPAGE

 

sede legale Sindacato Nazionale Scrittori : Via Buonarroti, 12  I-00185 ROMA RM
tel.+39.06.485601   -   fax +39.06.48901252 www.sindacatoscrittori.net

 

il Sito dell'Archivio Storico SNS a cura dell'associazione Formafluens, diretta da Tiziana Colusso

 

contatto: (colusso@sindacatoscrittori.net)